Castelli velista tv dopo D’Alema

A Malmoe sarà il ministro leghista a commentare le gare. Oggi a Valencia partono le regate di flotta

da Valencia

Act 5 Louis Vuitton: da oggi gli undici sfidanti e il defender si incontreranno nelle regate di flotta, tutti sullo stesso percorso, con la medesima partenza, uno spettacolo insolito per queste barche sempre costrette a correre a coppie. C'è più azione: più avversari da controllare, ma anche più pericolo di uno schianto. Diversa la classifica: arrivando sempre secondo o terzo puoi anche vincere. La diversa formula alla fine non cambierà molto i protagonisti.
Grant Dalton, grande marinaio oceanico che adesso è il leader di Emirates Team New Zealand, ha addirittura paura delle regate di flotta: «L'anno scorso pensavo che fossero regate fantastiche, ma ora ho qualche perplessità e apprendo con felicità che tutti hanno paura. NZL 82 è l'unica barca che abbiamo qui e non potremmo permetterci di farne arrivare un'altra in fretta dalla Nuova Zelanda per partecipare agli altri eventi». Per inciso, l'anno scorso l'altra barca kiwi è caduta dall'invaso durante una tempesta a Marsiglia.
Alinghi sarà ancora la barca da battere, Ernesto Bertarelli punzecchia Coutts: «A bordo non sentiamo la mancanza di nessuno, anzi adesso siamo in diciotto». Bertarelli parteciperà a una trasmissione di La7 condotta da Massimo D'Alema, che torna come commentatore televisivo dopo la buona prestazione del week end scorso. Biscardi ha annunciato la presenza del ministro della Giustizia, Roberto Castelli, al prossimo Act, a fine agosto a Malmo in Svezia.
Per quanto riguarda i nostri team, cominciano le scaramucce a terra: qualche piccolo dispetto, una battutina di troppo, una frase mal riferita che accende gli animi (Shakespeare insegna). È importante che l'atmosfera tra Luna Rossa, Mascalzone Latino e +39 resti invece serena, che anzi si instauri una collaborazione fin dove lo consente il regolamento.Su Luna Rossa dovrebbe tornare al timone Francesco de Angelis, che nelle regate di flotta ha passato mezza vita. Dice Bertelli riguardo quanto visto finora: «Abbiamo migliorato, ma ci vorrà ben altro per vincere».

Annunci

Altri articoli