Il castello da fiaba (e champagne) in centro a Milano

Lo Champagne Guyot e il Chateau Monfort, ovvero l'eccellenza pura nel centro di Milano, all'ora dell'aperitivo. La maison di Florence Guyot, cinque tipi di champagne legati fra di loro come i petali di una margherita (l'azienda si chiama proprio così, Marguerite Guyot, come il nome della nonna di Florence) propone l'unico albergo Relais Chateaux meneghino con serate a base di champagne e cocktail deluxe al limite dell'afrodisiaco. Per esempio Summer Daisy e Piscine, nato trent'anni fa al Gimmi's di Parigi dalla famosa Regine, indimenticabile cantante della notte. La location è una fiaba per davvero, perché le 77 stanze aperte a gennaio del 2012 in Corso Concordia 1, sono considerate un vero castello urbano. Per 35 anni il palazzo costruito nel 1902 fu dismesso, fra progetti abbandonati e ritardi vari, poi nel 2007 Sofia Vedani, architetto presidente della federalberghi, lo comprò per trasformarlo. Colori soft, menù ispirati alle storie per bambini (ci fu il menù Cenerentola, ora Pollicino) con classici favolosi (il Chateaubriand) e una hall che ospita anche il bar, dove il maestro Dino Siani delizia gli ospiti ed i clienti affezionati.