Al Castello Foltzer si indaga su Georges Simenon

«Georges Simenon, un uomo non come un altro» è il titolo della mostra che domani alle 17.30, alla biblioteca Cervetto in Castello Foltzer a Rivarolo, inaugureranno il sindaco Marta Vincenzi e il presidente del Municipio Valpolcevera Gianni Crivello. In esposizione manifesti cinematografici, prime edizioni, affiches, foto di scena e dello scrittore, tutto materiale proveniente dalla collezione Romolo Ansaldi, uno dei maggiori collezionisti mondiali di opere di Georges Simenon.
La mostra, che si avvale della collaborazione dell’Alliance francaise Galliera di Genova, si chiuderà il 9 maggio.
Ma per capire meglio Simenon, «un uomo non come un altro», sono stati organizzati altri eventi collaterali, come, mercoledì 9 aprile alle 17.45, la proiezione al centro civico Buranello di Sampierdarena (mediateca dello spettacolo) del film «Maigret e il caso Saint Fiacre» di Jean Delannoy, con Jean Gabin del 1958. La proiezione sarà preceduta dalla conferenza di Elvira Ardito «Simenon e il cinema». Venerdì 11 aprile, al Teatro Albatros di Rivarolo, sarà invece proiettato alle 10 (solo per scolaresche su prenotazione al numero 010557 8601-606) e alle 21 il film di Bertrand Tavernier «L’orologiaio di Saint Paul» del 1974. Lunedì 28 aprile, infine, alle 17.30, nella sede dell’Alliance francaise Galliera in via Garibaldi 20, conferenza in lingua del professor Hugues Corriat.
La mostra al Castello Foltzer si può visitare con orario 9-13 e 14-19. Per gruppi e scolaresche prenotazioni al numero 0104695050.