Cataratta operata col Pc Congresso all’Humanitas

Un sistema computerizzato consente al chirurgo di calcolare con precisione assoluta le caratteristiche della lente da inserire al posto del cristallino: è una delle tecnologie innovative messa a punto all'Istituto Clinico Humanitas, per la cura della cataratta, che sarà illustrata nel corso del congresso internazionale di oculistica in programma dal 15 al 17 settembre proprio all'Humanitas di Rozzano. L'intervento chirurgico per la cura della cataratta è oggi secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, il più diffuso e il più sicuro. Fino pochi anni fa questa malattia - che provoca la progressiva opacizzazione del cristallino ossia la lente naturale posta all'interno dell'occhio - veniva curata chirurgicamente solo in fase avanzata. Opposto, invece, l'orientamento della medicina moderna.