In cattedra nella città di Dante

Nicoletta Maraschio, pavese, è professore di Storia della lingua italiana all’università di Firenze: la stessa cattedra del suo maestro Giovanni Nencioni. Fa parte del collegio del Dottorato e della Scuola di dottorato in linguistica. Nel ’97 è stata nominata accademica della Crusca e dallo stesso anno, sotto la presidenza di Nencioni, è entrata a far parte del Consiglio direttivo con la carica di vicepresidente. È stata eletta presidente il 16 maggio.