Catturato esibizionista

Avvicinava con una scusa le giovani studentesse e, con mossa fulminea, sbottonava il cappotto mostrando i genitali, per questo motivo era stato soprannominato l’esibizionista dell’Aventino. Al termine di complesse indagini e grazie alla collaborazione di numerose ragazze, i carabinieri della compagnia Roma Centro sono riusciti a individuare e denunciare il maniaco. Si tratta di un giovane, F.M., di 25 anni, della provincia di Roma. Il molestatore sceglieva le sue vittime sempre fra giovanissime di età compresa tra i 13 e i 16 anni, forse per assicurarsi la precipitosa fuga che seguiva alle «esibizioni». F.M. è stato bloccato e portato in caserma. Ha precedenti penali e dovrà ora rispondere dell’accusa di violenza sessuale.