Una cavalcata d’antan nel mito di Oscar Peterson

Numerosi giovani desiderano ascoltare Oscar Peterson in cd, ora che non c'è più, e chiedono di orientarsi nella sua sterminata discografia. Non è un problema, perché i dischi di Peterson si possono acquistare a scatola chiusa. Tuttavia, se si vuole una cosa insolita e importante, ecco questa raccolta di 32 brani. Sono scelti fra quelli che Peterson, pianista giovane e sconosciuto, suonava nei club di Montreal prima del 1949, cioè prima che l'impresario Norman Granz scoprisse per caso le sue doti. Si tratta di temi standard, di composizioni allora nuove dei musicisti del jazz moderno, e di un Oscar's Boogie firmato dal protagonista. Significativa Humoresque di Antonin Dvorák, un divertissement frequentato da Art Tatum che Peterson considerava il suo maestro.

The Complete Young O.P. 1945-1949 ( 2cd Bmg)