Il cavallino Romy cura i bambini con l’ippoterapia

Si chiama Romy e i bambini lo adorano. È più di un amico, di un maestro, di un compagno di giochi: è un cavallo. Il cavallo che nel Circolo Ippico Country Club di Villanova d’Albenga viene coinvolto in un progetto riabilitativo per bambini affetti da handicap che frequentano l’asilo. L’attività di ippoterapia è stata organizzata dalla scuola d’infanzia S.Stella e proseguirà fino a maggio. I bambini diversamente abili (affetti da sindrome di down, autismo, ritardo psico-motorio) sono soggetti attivi della terapia e protagonisti in prima persona dell’attività riabilitativa-educativa. Il progetto si sviluppa passando attraverso una fase di approccio al mondo animale e all’ambiente equestre, alla conoscenza del cavallo con tutti i risvolti che ne derivano rispetto alla scoperta del proprio corpo per poi passare all’attività euqestre vera e propria, utilizzando il cavallo quale semplice strumento che contribuisce a aumentare l’autostima.