Il cavallo di Leonardo galoppa al Castello

Il «cavallo di Leonardo» dirà presto addio all’ippodromo del galoppo di San Siro per trasferirsi nei giardini esterni del Castello Sforzesco.
Donato alla città dalla fondazione statunitense «Leonardo da Vinci horse», l’opera arrivò a Milano sezionata in 7 pezzi nel luglio del 1999 e poi riassemblata e collocata nella sede attuale nel settembre successivo, durante il primo mandato del sindaco Albertini.
La scelta a favore dello spostamento, preannunciata dall’assessore all’Arredo urbano Maurizio Cadeo, risponderebbe alla volontà di dare maggiore visibilità ad una statua di tale importanza.