Cavendish si prende la rivincita in volata. Oggi i Pirenei

Lavour. Immediato riscatto di Mark Cavendish. Dopo la bruciante sconfitta patita l’altro ieri, l’inglese ha imposto la sua legge sotto la pioggia a Lavaur, precedendo Greipel e Farrar. Per il britannico si tratta della 18ª vittoria di tappa al Tour. La frazione di ieri è stata caratterizzata dalla solita lunga fuga promossa da sei atleti, fuga che il gruppo ha annullato solo a due chilometri dall'arrivo quando è stato riagguantato anche l'olandese Boom. Maglia gialla sempre sulle spalle del francese Thomas Voeckler. Oggi tappa numero 12, da Cugnaux a Luz Ardiden, primo arrivo pirenaico. Fine della gita, si comincia a fare sul serio.
Classifica: 1.Voeckler (Fra), 2. L.Sanchez (Spa) a 1’49’’, 3. Evans (Aus) a 2’26’’, 4. F.Schleck (Lus) a 2’29’’, 5. A.Schleck (Lus) a 2’37’’, 11. Basso (Ita) a 3’36’’, 12. Cunego (Ita) a 3’37’’, 16. Contador (Spa) a 4’07’’.