CAVI DI LAVAGNA

Raid incendiario, la scorsa notte, all’interno di un parco giochi di Cavi di Lavagna. Alcuni piromani rimasti tuttora sconosciuti hanno cosparso di benzina alcuni giochi per bambini e, subito dopo, hanno appiccato il fuoco. Insieme alle giostrine, sono andati distrutti anche sette cassonetti per la raccolta dell’immondizia e la staccionata, in legno, che delimitava l’area verde. L’allarme, intorno alle 4 del mattino, è stato dato da alcuni automobilisti che transitavano nelle vicinanze e hanno visto una colonna di fumo e fiamme levarsi dal parco. Sul posto sono intervenuti in pochi minuti i mezzi dei vigili del fuoco del distaccamento di Chiavari e i carabinieri. Questi ultimi hanno effettuato i rilievi del caso per acquisire gli elementi utili a identificare i responsabili dell’atto vandalico.