Cct e Btp, asta di fine anno

La rinnovata forza del dollaro ha depresso i mercati dei titoli di Stato, e in Europa il Bund ha invertito la tendenza, per chiudere a 121,07, in calo di 38 tick; giù anche i Btp, con il trentennale 2034, in quotazione da lunedi scorso, in calo di 51 tick; stabile lo spread Btp/Bund a 19 punti base. Il Tesoro metterà all’asta, il 29 dicembre, la prima tranche dei Cct 2012, nonchè i Btp a 3 e 10 anni. Credito Valtellinese andrà sul mercato con nuovi bond per 2 miliardi, sotto forma pubblica e privata, inclusi i debiti subordinati.