Cda per la vendita degli immobili

Alleanza

Il consiglio di amministrazione di Alleanza, secondo l’agenzia di stampa Radiocor, deciderà oggi la cessione di immobili. Le modalità della vendita che, secondo quanto preannunciato coinvolge circa un quarto degli immobili rimasti in proprietà diretta della compagnia assicurativa per un valore di libro di 200 milioni, saranno definite oggi. A fine ottobre l'operazione era slittata anche per le sue ricadute nei rapporti con i dipendenti, che sono inquilini degli immobili in vendita. La cessione delle abitazioni, come si evince dai comunicati sindacali aziendali, è uno dei catalizzatori del malcontento dei lavoratori del gruppo ed in particolare della rete di vendita nei confronti dell'amministratore delegato, Ugo Ruffolo. Lo sciopero di due ore proclamato per il 20 dicembre in tutto il gruppo Generali a sostegno del rinnovo del contratto integrativo, assume quindi in Alleanza un significato particolare.