Cdl mette alle strette Penati «Più soldi ai servizi sociali»

Teleassistenza agli anziani, asse ciclopedonale, edilizia scolastica, interventi ambientali e contributi ai Comuni della Brianza. Ma anche potenziamento del settore turismo, della polizia provinciale e sostegno a favore degli studenti portatori di handicap. Ecco gli emendamenti della Cdl al progetto del bilancio provinciale 2006 che l’amministrazione di Palazzo Isimbardi approva domani. Scelta politica, quella compiuta da Filippo Penati, messo alle strette dalla Cdl, che «significa 1,2 milioni di euro tolti da interventi poco indispensabili rispetto ai servizi che la Provincia può erogare alle fasce più bisognose e a quei settori del territorio che reclamano maggior attenzione» spiega Bruno Dapei, capogruppo di Fi.