Cdp vara prestiti ai Comuni

da Milano

La Cassa depositi e prestiti ha deliberato, tramite lo strumento del prestito flessibile, quattro mutui ventennali per 90 milioni di euro complessivi al Comune di Roma. I prestiti finanzieranno la manutenzione di immobili a uso pubblico, la costruzione e sistemazione di strade e aree a verde, il supporto del sistema informatico e i lavori di completamento delle linee A e B della metropolitana. È stato inoltre deliberato un finanziamento alla Provincia di Milano da 44 milioni di euro per interventi sulla rete fognaria. Al comune di Roma, infine, sono stati concessi due mutui ventennali a tasso fisso per 45 milioni complessivi, per interventi di recupero di edifici. La formula del prestito flessibile offre la possibilità all'Ente di contenere annualmente lo stock del debito entro l'ammontare delle somme effettivamente utilizzate, di godere di un più lungo periodo di preammortamento, di trasformare annualmente il tasso d'interesse da variabile a fisso.