Cecchi Gori con la Lega: sarà capolista a Roma

Vittorio Cecchi Gori (nella foto) sarà capolista a Roma per la Lega Nord di Umberto Bossi, apparentato con gli autonomisti di Raffaele Lombardo. In caso di elezione, per Vittorio Cecchi Gori, sarebbe un ritorno in Parlamento. Dal 1996 al 2001, infatti, il produttore cinematografico, già presidente della Fiorentina, è stato senatore nelle file del Partito popolare italiano. A condurre la trattativa, durata settimane, sarebbe stato Angelo Alessandri (presidente federale della Lega Nord) assieme al leader degli autonomisti Raffaele Lombardo. Cecchi Gori si è detto entusiasta della decisione e ha fatto sapere di essere soddisfatto soprattutto perché convinto di poter fare ancora molto per il Paese