Cecchi nominato nuovo capo di Stato maggiore

Il generale Filiberto Cecchi è stato designato ieri dal consiglio dei Ministri nuovo Capo di Stato maggiore dell’Esercito e succede al generale Giulio Fraticelli. Cecchi è nato a Genga (An) il 25 gennaio 1944. Nominato Ufficiale di Cavalleria, ha trascorso più di 10 anni al Reggimento «Savoia Cavalleria», dove ha ricoperto diversi incarichi di comando e attività agonistica. È stato comandante dei Lancieri di Novara, ha guidato il distretto militare di Torino, ha lavorato all’ambasciata italiana in Israele, nel 2001 è stato vice comandante delle Forze Nato in Kosovo e dal 2002 comanda il Comando interforze. Laureato in Scienze strategiche ha conseguito il Master di secondo livello. Grande ufficiale della Repubblica, è decorato da numerose onorificenze. È sposato e ha due figli.

Annunci

Altri articoli