Cedola d’oro per Braggiotti

Cedola d’oro per il banchiere Gerardo Braggiotti. Secondo l’agenzia Radiocor, grazie all’utile netto da 35,6 milioni di euro realizzato dalla sua Banca Leonardo nel 2007 (destinato a dividendo per 32,9 milioni e per 1,7 milioni di euro a riserva obbligatoria), la società Gbh di Braggiotti ha percepito una cedola di 5,59 milioni, superando anche i 5,1 milioni di euro incassati da Eurazeo e Cnp, primi azionisti di Leonardo con il 19,64% delle quote a testa.