Cedola straordinaria Si decide il 19 febbraio

Fastweb

Scende Fastweb in Borsa del 2% dopo la conferma dell’iscrizione di Silvio Scaglia nel registro degli indagati. Sabato scorso la società ha reso noto che l’azionista di riferimento ha ricevuto la comunicazione di essere indagato dalla procura di Roma, nell’ambito di un’inchiesta relativa a un commercio di traffico telefonico fittizio per gonfiare il fatturato e creare un credito Iva di oltre 170 milioni di euro per la società. Secondo l’amministratore delegato Stefano Parisi non ci sono però contrasti in cda per la distribuzione anche quest’anno di un eventuale dividendo straordinario. «La decisione sarà presa nella riunione per l’approvazione dei conti 2006 il 19 febbraio», ha detto. La società potrebbe annunciare anche il rifinanziamento di una serie di linee di credito.