Ceduta Mecatherm per 28,8 milioni

Il gruppo 21 Investimenti, guidato da Alessandro Benetton, ha ceduto ai fondi di Alpha Associati, tramite la controllata francese 21 Centrale Partners, la maggioranza del capitale di Mecatherm. Il controllo dell’azienda produttrice di forni per la panificazione industriale era detenuto insieme a Cogepa e Astorg. La società ceduta, che copre il 70% della quota di mercato a livello mondiale, stima di chiudere il 2006 raddoppiando il risultato operativo a quota 75 milioni di euro.
La controllata francese di 21 Investimenti aveva ricevuto, nel giugno del 2003, l'incarico dal presidente di Mecatherm René Voegtlin, per predisporre la successione in azienda e, al tempo stesso, realizzare un leverage buyout in vista del ritiro dalla quotazione alla Borsa di Parigi. La cessione della quota detenuta da 21 Centrale Partners, attraverso il fondo Developpement 2, ha portato alla realizzazione di 28.8 milioni di euro, con un multiplo del 3,3 sull'importo investito e un tasso Irr annuale del 77%.