Ceduto alla Igli l’11% di Impregilo

Gemina

Gemina ha accettato la proposta presentata da Igli di acquisto dell’intera partecipazione detenuta in Impregilo al prezzo complessivo di 155 milioni di euro. Lo si legge in un comunicato congiunto Gemina-Igli. La partecipazione è costituita da 46.984.191 azioni ordinarie, pari all’11,83% del capitale più 5.000 azioni di risparmio. Il prezzo verrà corrisposto a Gemina in contanti e in un’unica soluzione alla data di esecuzione dell’operazione, prevista entro il 2 novembre prossimo, si legge nella nota. L’operazione consente a Gemina di realizzare una plusvalenza di 32 milioni e nell’ordine di 98 milioni nel bilancio consolidato. Il ricavato della cessione verrà utilizzato da Gemina per rimborsare parte del finanziamento in essere, originariamente di 305 milioni, concesso da Calyon S.A. e Mediobanca. Ad esito dell’operazione Igli verrà a detenere una partecipazione in Impregilo pari al 29,87% del capitale sociale.