La celebre chitarra di Larry Coryell

Il Caffè Doria annuncia questa settimana un solo concerto destinato ai palati fini del jazz tradizionale. Nel Club di via Andrea Doria ritornano domani alle 22 i Savannah Serenaders con un repertorio di brani di Morton e di Oliver. La Salumeria della Musica (via Pasinetti 2) ospita mercoledì alle 22.30 il quintetto del sassofonista Guido Visibelli con Franco Ambrosetti tromba, Roberto Cecchetto chitarra, Marco Micheli contrabbasso e Mauro Beggio batteria. Durante il concerto viene presentato l'eccellente cd Via Maestra della stessa formazione. Ancora mercoledì, presso l'Antica Osteria Il Bettolino, situata nella via Colombo 17 (è la strada provinciale Vecchia Paullese) si esibisce dalle 21 il Milano Swingtet del chitarrista Stan Caracciolo con Alfredo Ferrario clarinetto, Paolo Alderighi pianoforte e Massimo Caracca batteria.
Il Blue Note ha un programma sostanzioso: sul palco di via Borsieri 37 si ascolta domani alle 21 la voce di Nicoletta Della Corte accompagnata da un robusto settetto; mercoledì (alle 21) il pianista Claudio Angeleri si presenta in quintetto. Segue venerdì e sabato (ore 21 e 23.30) il trio del celebre chitarrista Larry Coryell con Jeff Berlin basso elettrico e Paul Wertico (ex Pat Metheny) batteria; l'ultimo set della settimana spetta domenica alle 21 al trio del pianista Kevin Harris. Nella stessa sera, al Teatro Villoresi di Monza ha luogo alle 20.30 l'atteso incontro fra il pianista Enrico Intra e il sassofonista Dave Liebman, con Marco Vaggi contrabbasso e Tony Arco batteria.