CELENTANO PIÙ ROCK CON LA NANNINI

Istruzioni per l’uso: essendo legato all’estro e alle intuizioni, il programma di Celentano subisce spesso variazioni dell’ultim’ora. Quindi fino a pochi minuti dalla messa in onda è difficile dare la scaletta definitiva. Di sicuro, stasera Rockpolitik mette in scena su Raiuno la sua ultima puntata completa. E, almeno a dare un’occhiata alla lista degli ospiti, sarà più rock che politik. Oltre ai Negramaro, che con la loro apparizione di fianco a Celentano consacreranno un anno straordinario, a Brugherio arriveranno anche Carlos Santana, che aprirà lo show al fianco di Adriano con un’improvvisazione e poi suonerà il suo ultimo singolo Just feel better, che su ciddì è stato cantato da Steven Tyler degli Aerosmith ma stasera è affidato al vocalist della Santana Band. Poi Franco Battiato. Poi Riccardo Cocciante, che ha provato all’ultimo e che comunque si esibirà dal vivo come suo solito. Poi ancora gli Eurythmics di Annie Lennox e Dave Stewart. Il duo si è ritrovato e in mattinata accoglieranno i giornalisti a Milano per presentare il greatest hits, il dvd e la mostra fotografica che raccontano i venticinque anni di vita del gruppo. Ma non è finita. Di fianco a Celentano, in quello studio che ricorda la skyline di New York vista dalla Broccolino degli emarginati, arriverà anche Gianna Nannini, che ormai dosa con metodo le sue apparizioni televisive. Il loro incontro, quello tra due personalità così simili ma così distanti, è uno dei più carichi di suspense. Di sicuro sarà più sorprendente degli sketch di Sabina Guzzanti che negli studi di Brugherio arriva a completare un rosario di ospiti dalla carabina (satirica) molto facile. Lei ha già fatto sapere che non si soffermerà sulla (riuscitissima) imitazione di Silvio Berlusconi, che è diventata un cult per una fetta di pubblico larga così. Ma è difficile prevedere la Guzzanti senza abiti politici. La politica è il sale della sua ironia e con quella condisce ogni suo intervento, come ormai sanno tutti gli spettatori della televisione. Totalmente diverse saranno le risate di Teo Teocoli, che ritorna di fianco all’amico una settimana dopo la prima apparizione, per la verità un po’ criticata dalla stampa. Nonostante le recensioni, però, il momento in cui Teocoli e Celentano hanno iniziato a cantare è stato uno dei picchi d’ascolto del programma. Stavolta che cosa faranno insieme? Mistero. E probabilmente lo decideranno all’ultimo minuto, sull’onda di un rapporto che dura quasi da mezzo secolo e sopravvive perché due così, in fondo, possono anche capirsi senza parlarsi. Basta incrociare gli sguardi.