Celestini racconta la Roma del ’44

Ascanio Celestini è l’astro nascente del teatro di narrazione. Il suo ultimo spettacolo, «Storie di uno scemo di guerra», è stato uno dei successi più clamorosi della stagione ed ha avuto anche l’onore di una diretta di Radio Tre. Il testo, che racconta uno dei momenti più romanzeschi dell’occupazione tedesca a Roma, è stato appena pubblicato da Einaudi. Domani sera (ore 21) il cortile di Palazzo Medici Clarelli, a via Giulia 79, ospiterà un incontro con Ascanio Celestini.

Annunci

Altri articoli