Celle Ligure e suoi sette «super nonni»

(...) L’ultima a spegnere le candeline è stata Maria Cerisola che martedì - era il 9 ottobre - ha compiuto 105 anni. Per lei è stata organizzata una festa in famiglia, amici e parenti sono arrivati a farle gli auguri. Tra loro c’era anche il sindaco, Remo Zunino, che ha portato alla festeggiata gli omaggi di tutta la comunità. «È una signora del tutto autonoma che discute tranquillamente e si tiene informata leggendo i quotidiani locali e guardando i telegiornali - racconta il primo cittadino-. Nel gruppo dei “super nonni”, la signora Maria è la meno giovane ma ed è sicuramente tra i più attivi. Si lamenta ogni tanto per qualche fastidio alle gambe... Se i nipoti non glielo impedissero, farebbe ancora da mangiare» .
Gli altri nonni da record di Celle hanno 101, 102. Due cittadini taglieranno il traguardo dei 100 entro fine anno. Come sempre in questi casi, il primo cittadino andrà a portare loro un cameo a ricordo di quel giorno. «Nei compleanni successivi, invece, chiediamo ai familiari che regalo possiamo fare al festeggiato» racconta Zunino.
Ma qual è il segreto di Celle Ligure? «Il fatto che ci siano tanti centenari dipende prima di tutto dal loro Dna - sorride il sindaco-. L’aria e l’acqua da noi sono sicuramente migliori che in città, ma non possiamo dire che sia quello il segreto. Nessuno era mai arrivato a 105 anni come la signora Maria. Che non ha avuto una vita agiata».