Il cellulare «criptato» ora è per tutti

Telefonare e inviare dati in tutta sicurezza dal proprio cellulare senza spendere una fortuna. Dai prossimi giorni sarà possibile, acquistando un telefonino «criptato» targato Caspertech a soli 999 euro tutto incluso. Grazie a un accordo tra la società torinese Caspertech, nata dall’incubatore del Politecnico di Torino nel 2003, ed E-Motion, il distributore di dispositivi mobili (in particolare Htc e PalmTreo), basterà recarsi presso uno dei circa 100 punti vendita Smart Pro (www.smartpro.it), il brand dei negozi E-Motion, e chiunque, non solo le aziende, potranno acquistare un telefonino di nuova generazione con l’esclusiva tecnologia che consente di chiamare e ricevere telefonate e inviare sms, file e qualsiasi tipo di dato sulla rete Gsm, senza timore che qualcuno intercetti le informazioni.
«Finora una tecnologia del genere richiedeva una spesa di 2.000-2.500 euro - spiega Ferdinando Peroglio, direttore commerciale Caspertech -, con il nuovo cellulare CryptoSmartPro la protezione si estende anche alla fascia consumer. Prima era soprattutto il settore governativo e militare a richiedere il servizio del criptofonino, per la delicatezza delle informazioni scambiate, poi siamo passati alle aziende e ora siamo arrivati alla terza fase, che coinvolge gli utenti. Anche questi infatti si sono resi conto dell'importanza della riservatezza nelle telcomunicazioni. Abbiamo quindi realizzato un prodotto più economico - nei 999 euro è incluso anche un telefono di alta gamma - e semplice da usare. Basta inserire la scheda del proprio operatore, senza cambiare numero e iniziare a telefonare. Basta una semplice chiamata al gestore per avvertirlo della fruizione del nuovo servizio di protezione». Caspertech ha inoltre lanciato anche una chiavetta di archiviazione dati Usb anch’essa criptata. In pratica si custodiscono tutti i documenti digitali in forma protetta, per poterli inviare senza pericolo di intrusioni esterni. Se si perde, nessuna paura: solo chi ha le chiavi di accesso potrà leggere i dati contenuti al suo interno.