Cementir, bene i conti ma sul 2008 i vertici restano prudenti

Salgono utili e ricavi di Cementir nel 2007. La società del gruppo Caltagirone ha chiuso l’esercizio passato con un utile netto di 140,4 milioni. Si tratta di un rialzo del 23,1%. I ricavi sono stati di 1,152 miliardi, in progresso del 9,4%. Sale del 10,8% a 274,1 milioni il Mol, mentre l’utile ante imposte aumenta del 18,4% a 199,4 milioni. Il Cda del gruppo, si legge in una nota, ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,12 euro per azione, in crescita del 20%. Il management esprime comunque prudenza per l’anno in corso: «L’estendersi e il perdurare della situazione di incertezza nell’attuale scenario macroeconomico inducono a una maggiore cautela per il futuro tale da rendere complessa una previsione attendibile». A Piazza Affari il titolo ha perso lo 0,64 per cento.