Cenone di fine d’anno, a Seattle duecento invitati

SEATTLE 28 dicembre 2065. Si terrà nella Piramide di John VII il tradizionale cenone di fine d’anno per i Capi del Primo e del Secondo Impero e le rispettive delegazioni. All’evento prenderanno parte duecento persone: i Capi Fred Colybara e Igor Gutierrez accompagnati da 99 famigli a testa. Gli organizzatori della cerimonia hanno diffuso ieri il programma ufficiale dell’evento. Eccolo.
«Ore 18,30: entrata degli ospiti e loro alloggiamento sui sette piani della Piramide. Ore 19,30-20,30: abluzioni con olio sacro e spezie per i due Capi al sesto piano, riservato ai loro Attendenti di primo livello. Ore 20,31-23: cenone. Queste le portate: antipasti assortiti venusiani e lunari; pasticcio di sequoia alla nepalese; bollito misto di yeti e sasquatch in salsa viola; sorbetto di cane; frittura di oloturie nane del Pacifico; crostata con marmellata di farfalle. Il tutto annaffiato da vermentino della Terra del Fuoco, tocai congolese e spumante di greggio del lago Baikal millesimato. Ore 23,01-23,59: benedizione delle armi per il conflitto a fuoco finale e rito del sacrificio delle consorti dei Capi, che verranno bruciate nella piana antistante l’entrata della Piramide.
Dalla Mezzanotte alle ore 3 dell’1 gennaio 2066, subito dopo il brindisi con estratto di lava, si svolgerà la Battaglia di Capodanno e, al termine della stessa, il braccio di ferro fra Colybara e Gutierrez dal quale uscirà il vincitore, il quale per tutto il mese di gennaio potrà fregiarsi del titolo di Capo Universale.