Censis Un giovane su tre sceglie il lavoro manuale

Tornano a fare gli operai e gli artigiani i ragazzi italiani. In nessuno dei grandi Paesi europei i giovani svolgono così spesso lavori manuali. Il 42,5% dei soggetti tra 15 e 24 anni e il 36% di quelli tra 25 e 34 svolge un’attività artigianale, operaia o non qualificata. Più di quattro punti sopra la media dell’Unione Europea, secondo l’indagine conoscitiva del mercato del lavoro del Censis. Le professioni non qualificate sono le uniche a crescere dal 2007 al 2010, mentre la crisi si fa sentire sempre più forte salendo lungo la scala gerarchica.