Il centesimo? Ne costa tre

Monetine con l’anima d’acciaio e la pelle di rame. Metalli preziosi, almeno a giudicare dal fatto che produrre un centesimo di euro ne costa di fatto 2,5 più Iva. «Cosa c’è di più antieconomico?», dibattono gli esperti. Intanto il Codacons sostiene che il 90 per cento degli italiani vorrebbe non solo eliminare gli spiccioli di valore più basso, ma anche sostituire le monete da 1 e da 2 euro con le banconote. E la lista dei Paesi che farebbero a meno degli spiccioli è davvero lunga.