«Centinaia le razze animali in via di estizione»

Secondo i presunti dati scientifici forniti dall’Iucn (International Union for Conservation of Nature), «oggi è minacciato circa il 23% (1.130 specie) dei mammiferi e il 12% (1.194 specie) degli uccelli». Ma perché tante specie starebbero estinguendosi? La risposta offerta dagli animalisti è netta: «La biodiversità globale è in diminuzione più velocemente del tasso naturale di estinzione a causa dei cambiamenti d'uso delle terre e del prelievo insostenibile delle risorse naturali». Insomma, la colpa sarebbe sempre dell’uomo.