Centocelle: gambizzato forse per uno «sgarro»

Un romano di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine per precedenti legati alla droga, è rimasto ferito al gluteo e alla gamba destra, colpito da 2 colpi di pistola. I fatti che risalgono a 2 notti fa, si sono verificati in via delle Susine, a Centocelle, mentre il giovane si trovava assieme al fratello a bordo di uno scooter. La vittima, trasportata al policlinico Casilino, ha raccontato ai CC di essere stato raggiunto da 2 persone che, nel tentativo di rapinarlo, gli avrebbero sparato. Secondo alcune testimonianze, gli aggressori avrebbero esploso 5 colpi sorprendendo alle spalle il trentenne. Esclusa così l’ipotesi della rapina, il romano e il fratello sono stati denunciati in concorso per favoreggiamento personale.