Centomila turisti al giorno: la capitale non si ferma più

Circa centomila presenze medie giornaliere, otto milioni di arrivi ogni anno e presenze complessive dai 36 ai 39 milioni annui. Questi i dati principali sui flussi turistici a Roma presentati ieri in Campidoglio dalla Doxa.
I dati forniti dall’istituto di statistiche, frutto di un’indagine commissionata dal Comune di Roma e svolta alla fine di gennaio, sono stati ottenuti incrociando le informazioni dall’ufficio cambi della Banca d’Italia con le interviste a 164 conducenti di bus turistici con altre 1000 interviste effettuate ai viaggiatori che transitano dagli aeroporti di Fiumicino e Ciampino relativamente agli anni 2006-2007. Dall’analisi resa nota dalla Doxa è emerso, inoltre, che il 51 per cento dei turisti stranieri dichiara di essere già stato nella capitale almeno una volta, che il 76 per cento soggiorna in albergo e che la maggior parte pernotta a Roma (95% dei turisti trasportati sui bus e 82 per cento dei viaggiatori intervistati all’aeroporto). «Questi numeri vanno oltre i dati ufficiali indicando il successo di questa città», ha commentato il vice sindaco Garavaglia.