In centomila per le vie di Milano Così si festeggia il Fuori Bit

Successo pieno per Fuori Bit, la kermesse di eventi, incontri e spettacoli che ha fatto da contorno alla Borsa internazionale del turismo, in chiusura oggi nei padiglioni a Fieramilano nei padiglioni di Rho-Pero. Il lusinghiero bilancio delle presenze parla infatti di oltre 100mila persone, tra milenesi e turisti, molti dei quali anche stranieri, che hanno invaso le vie della città per partecipare alla «tre giorni» all’insegna dell’intrattenimento e del divertimento. La manifestazione, quest’anno alla sua prima edizione, è stata ideata dall’assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità del Comune, in collaborazione con gli enti del Turismo e Associazioni di via presenti a Milano. Se il quartiere Isola ha ospitato la prima serata di Fuori Bit, animando strade e negozi con le vivaci performance musicali on the road di Serbia, Croazia e Slovenia, ieri è toccato alla centralissima Brera trasformarsi in palcoscenico delle culture del mondo. Le vie e i negozi dello storico quartiere hanno ospitato infatti gli appuntamenti di Russia, Portogallo, Marocco, Argentina, Stati Uniti, Irlanda, Grecia tra aperitivi internazionali, mostre fotografiche, concerti e perfomance live dei numerosi artisti coinvolti.
In contemporanea, Spagna a Palazzo Isimbardi, sede della Provincia di Milano, Francia all'Ambrosiana, Olanda alla Triennale e Giordania a Palazzo Morando, hanno dato vita a vernissage all’insegna del confronto culturale ed enogastronomico. Spazio anche ai golosi con «Enjoy Milano», l’originale tour culinario attraverso il quale i milanesi hanno potuto degustare un assaggio delle diverse cucine del mondo, offerto gratuitamente da sei ristoranti cittadini. La serata si è conclusa con il Gambia: la repubblica dell’Africa occidentale ha festeggiato tra danze e musica la sua festa nazionale in zona Tortona.
La serata di ieri si è aperta con un insolito flash mob realizzato da oltre 400 ragazzi stranieri aderenti al progetto Erasmus, che hanno cinto il Duomo in un unico grande abbraccio, a testimoniare l'incontro tra Milano e le culture del mondo. Per l’occasione, l'orchestra serba ha riservato ai partecipanti una sorpresa, improvvisando un inaspettato concerto e dedicando un omaggio a Milano sulle note di O mia Bela Madunina.
Fuori Bit si conclude questa sera con quattro appuntamenti originali. Alla Rotonda della Besana, le suggestioni del «Grande Nord» saranno protagoniste con l’affascinante ricostruzione della foresta di Sleipnir proposta dalla Svezia, tra dj set e perfomance musicali. In zona Tortona si ripresenta invece l’eterna sfida Italia-Germania con un confronto inedito tra le più apprezzate birre artigianali e avvincenti gare a calcio balilla. L’Old Fashion Cafè ospiterà il grande party finale dalle 20 alle 24, mentre un originale Bus Party organizzato dai ragazzi Erasmus collegherà le diverse location. Inotre, spazio alla tradizione più autentica con visite guidate e degustazioni di prodotti prettamente meneghini alla Cascina Cuccagna in Porta Romana.