Centri benessere, le oasi segrete di Milano

Non solo trattamenti estetici e massaggi: vasche d’acque termali e
marine o innovativi percorsi multisensoriali Nel cuore di una città
frenetica si possono trovare isole in cui regnano fitness e cura del
corpo. Ecco dove sono

Basta saperli scovare. Sembra impossibile, ma anche nella caotica Milano si possono trovare oasi di benessere dove tranquillità e relax regnano sovrani. L’idea di un bagno in acqua termale o un massaggio dai profumi orientali non può non allettare.
All’ombra della Madonnina c’è Younique, il primo Club fitness e spa extra lusso: 1.700 mq di design, comfort, tecnologia all’avanguardia e attrezzature di ultima generazione L’area spa è un vero tempio del relax. Tutti i prodotti sono a base di ingredienti naturali, che traggono la propria essenza dalla natura, dalle piante e dalle erbe. Il Thermarium, apre le porte alle stanze dell’acqua, concepite per rendere incantato il soggiorno: una sauna immersa in uno spettacolare cielo di cristalli Swarovski, un bagno turco con vasche di reazione, un bagno thalasso, un idromassaggio, una piscina di 18 metri in cristallo trasparente e piogge d’acqua con fonti luminose incorporate creano un’atmosfera che riporta alla spettacolarità della natura. L’Emotional Fitness è il metodo innovativo per fare fitness in modo divertente e rilassante. Sullo schermo dei tapis roulant e delle bike è proiettato il video di un ambiente naturale che simula perfettamente la corsa o la passeggiata all’esterno. Il panorama scorre a seconda dell’intensità dell’esercizio rispondendo alla variazione di velocità sull’attrezzo e assicura un’efficace simulazione dell’esercizio all’aria aperta. Le possibilità sono infinite: a seconda dell’umore e dei gusti personali è possibile scegliere di correre lungo una spiaggia a Malibù, attraverso i boschi dell’Engadina, di fare jogging a Central Park o di provare l’ebbrezza di scalare l’Himalaya. A sorpresa basta entrare al numero 3 di Corso Buenos Aires, per trovare un’altra oasi di pace. L’hotel Cristoforo Colombo ospita Hado, urban spa di ultima generazione, aperta ai clienti dell’albergo e al grande pubblico cittadino bisognoso di uno «stacco». All’interno il punto forza è senza dubbio l’ampio percorso «acqua» composto da hammam, doccia a neve, docce emozionali sauna e infine una autentica chicca: una vasca marina dove rilassarsi al tepore di 30 gradi. Iki Spa, invece, è una urban spa in continua evoluzione. E per chi cercasse un vero centro termale sarà sufficiente recarsi alle Terme di Milano. Acqua, aria, terra e fuoco sono i quattro elementi fondamentali intorno ai quali si articola il percorso multisensoriale con oltre 30 pratiche di benessere. La struttura è resa ancor più unica dal Giardino Spagnolo con le grandi vasche idrominerali circondati dalle cinquecentesche mura erette da Gonzaga. Inoltre ci sono convenzioni dedicate ad aziende e associazioni. E prima di uscire una sosta nella zona relax dove sono servite tisane e tè come dolce viatico prima di rituffarsi nel caos cittadino.