Centri sociali «coccolati» da Veltroni

È un legame sempre più stretto, quasi morboso, quello tra Veltroni e i centri sociali. L’ultima variazione di Bilancio, approvata pochi giorni fa in Campidoglio, prevede nuovi stanziamenti in favore di associazioni vicine all’ultrasinistra. Un’ipoteca in vista della campagna elettorale. Euro in arrivo anche in via dei Volsci 32, sede di Spazio Onda Rossa, il centro sociale più vicino a Nunzio D’Erme. Sulla roccaforte storica degli autonomi, nata negli anni ’70, piovono in ugual misura stanziamenti e interrogazioni. L’ultima è stata firmata dal neodeputato di An, Fabio Rampelli, al ministro Pisanu. Il 32 di via dei Volsci oggi non è più la culla dei duri del movimento. Ma una bella trattoria economica. Al civico 6, la famigerata sede degli anni ’70 è diventata una birreria. Oggi, più che contro la destra, gli eredi dell’Autonomia Operaia si accalorano sulla bolletta della luce al motto: «Acea nun te pagamo».