CENTRI SOCIALIOccupazioni e scontri, 27 autonomi verso il processo

Per aver rioccupato la «Ardita Pizzeria del Popolo» in via Cola di Rienzo e per i disordini avvenuti in seguito al nuovo sgombero della casa di ringhiera in zona Solari, la Procura ha chiuso l'inchiesta, in vista della richiesta di processo, per 27 giovani dell'area antagonista tutti accusati di invasione arbitraria di edificio, e quattro dei quali anche di resistenza a pubblico ufficiale. Lo scorso 2 aprile, durante il secondo sgombero, questi ultimi avrebbero infatti lanciato contro gli agenti di polizia «bottiglie di vetro, oggetti pesanti e polvere antincendio sparata da estintori» e poi anche «acqua bollente, vernice colorata e (...) detersivi liquidi».