Il centrista Bayrou: "Non voterò Sarkozy"

Parigi - Il leader centrista francese, Francois Bayrou, ha detto che "non voterà" per il candidato della destra, Nicolas Sarkozy, al ballottaggio di domenica per l’elezione del nuovo presidente francese. In una dichiarazione al quotidiano le Monde, Bayrou non precisa, tuttavia, che cosa intende fare.
La dichiarazione, all’indomani del duello televisivo tra Sarkozy e la sfidante socialista, Ségolène Royal, era molto attesa visto che le decisioni dei 6,8 milioni di francesi che hanno votato Bayrou al primo turno elettorale vengono considerate decisive. Bayrou ha detto che "probabilmente" non farà altre dichiarazioni prima del ballottaggio, ma, ha aggiunto di "non voler votare per Sarkozy", favorito nei sondaggi, perché rischia "di peggiorare gli strappi nel tessuto sociale".

I duello Tv visto dai giornali francesi Le prime pagine dei giornali francesi sono tutte dedicate al dibattito svoltosi ieri sera tra "Sego" e "Sarko" davanti a circa venti milioni di ascoltatori. Una grande foto della Royal occupa tutta la prima pagina di Liberation, quasi una dedica alla "Combattente" che è il titolo che il giornale ha scelto dato che "ha condotto l’offensiva contro Nicolas Sarkozy che ha incassato restando sereno".
Le Parisien spara un "vigoroso" con le foto dei due concorrenti seduti mentre aspettano che il dibattito prenda il via. Le Figaro, anche lui con una grande foto in prima e il titolo a tutta pagina "Lo shock del dibattito". Le Monde intitola "il dibattito Royal-Sarkozy si è trasformato in duello", ricordando che i due candidati "si sono affrontati vivacemente sulle 35 ore, le pensioni, la politica energetica e la Turchia". L’Humanitè sottolinea che "Royal preme su Sarkozy" mentre il giornale economico Les Echos scrive di "uno scontro finale ad alta tensione".