Centro Est Appello a Biasotti per calmare il suo consigliere

Il consigliere arancione perde la pazienza e insulta un dipendente del Municipio. E così arriva un appello a Sandro Biasotti perché intervenga e impedisca ad Aldo Siri di continuare nei suoi comportamenti offensivi. Sono i consiglieri Vittoria Musso, Aghina Cappa dell’«Altra Genova» e Vincenzo Falcone di Alleanza nazionale a invocare un richiamo da parte del fondatore della lista arancione. Contemporaneamente i tre esponenti chiedono al presidente del Municipio Centro Est di tutelare il dipendente accusato ingiustamente. Soprattutto propongono di pubblicare sul sito del Municipio anche i verbali delle sedute di consiglio, per consentire ai cittadini di sapere cosa viene detto e così responsabilizzare i politici.