Un centro per i malati di diabete: petizione accolta dalla Margherita

Un Comitato per l’istituzione di un Centro di assistenza per i malati diabetici. A chiederlo, ieri pomeriggio, sono state alcune centinaia di famiglie residenti ad Acilia, in un incontro che si è svolto recentemente con gli esponenti della Margherita, Mario Mei e Maurizio Mariani, rispettivamente candidato al Consiglio comunale e presidente uscente della Commissione bilancio del Comune di Roma.
L’esigenza di istituire un organismo di coordinamento, che sarà guidato nella veste di presidente da Stefano Loconte e in quella di direttore da Carlo Di Biase, è dovuta alla totale assenza nel territorio del XIII Municipio di un Centro destinato ai malati diabetici. L’urgente richiesta, formalizzata in una petizione firmata da 672 persone, è stata accolta e fatta propria dai due esponenti della Margherita. «Il nostro impegno - ha assicurato Mario Mei ai presenti - è essenzialmente quello di dare una risposta pronta e concreta affinché anche in questo quartiere sia prevista un’assistenza sociale in grado di garantire finalmente un adeguato sostegno, materiale e psicologico alle persone che sono affette da malattie croniche».
«Continueremo - ha concluso Mei - la politica sociale intrapresa con successo dal nostro sindaco Walter Veltroni in questi cinque anni di governo. Una politica che oggi può contare su alcuni strumenti e delle risorse in grado di assistere un numero sempre maggiore di persone che hanno bisogno di cure. Penso, ad esempio, ai “Pony della solidarietà”, ai nuovi Centri per gli anziani e per l’Alzheimer, all’assistenza ai disabili e infine agli Asili nido. Voglio ribadire che il nostro sforzo sarà sempre quello di garantire quel rapporto virtuoso con le istituzioni, necessario al funzionamento e soprattutto alla garanzia dei servizi resi al cittadino. E siamo convinti che presto riusciremo a realizzare anche ad Acilia un Centro specializzato per i malati di diabete». Una promessa e una grande speranza per molte persone.