Il centro storico sorvegliato speciale

Presidi delle forze dell’ordine in 4-5 piazze del centro storico, numero adeguato di agenti a Campo de’ Fiori e probabile stop alla vendita di bottiglie di vetro da asporto, per il quale però dovranno essere ascoltati i commercianti. Sono le misure adottate dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica nel corso dell’incontro convocato ieri dal Prefetto di Roma Achille Serra per discutere delle misure per arginare il vandalismo del sabato sera. All’incontro hanno partecipato tra gli altri, il sindaco di Roma Walter Veltroni e il vicecapo di Gabinetto del Comune di Roma Luca Odevaine, oltre a rappresentanti di polizia, carabinieri, finanza e vigili urbani. «Ribadiamo l’impegno delle Forze dell’ordine a Campo de’ Fiori - ha detto Serra- dove un numero adeguato di agenti di Polizia, Carabinieri e Municipale tuteleranno durante il week-end chi vuole usufruire della piazza. Se sarà il caso l'impegno sarà potenziato. Ribadiremo così l’autorità dello Stato che si rimpossessa di questa Piazza dove non si può consentire che si faccia il bello e cattivo tempo a danno della gente». Quanto al decreto anti- vetro già avviato la scorsa estate a Campo de’ fiori, «il consenso nel ribadire l’ordinanza è stato unanime», ha commentato Serra. Ma no al provvedimento anti-vetro, definito «inutile», sono arrivate da destra e da sinistra.