Cerami: «Benigni farà anche l’Eneide»

«Benigni sta studiando a memoria l’Eneide perché ha intenzione di leggerla e portarla in giro» scherza Vincenzo Cerami, dopo le critiche di Vittorio Sermonti sulla lettura di Dante fatta da Benigni, che arriverà su Raiuno il 29. Cerami aggiunge, parlando seriamente, che «Roberto legge meglio perché riesce a cantare gli endecasillabi di Dante, senza perdere la cadenza, ma senza far sentire i versi, cosa che a Sermonti non riesce. Senza contare che, a merito di Benigni, va il fatto che nelle librerie si sia cominciato a vendere la Divina Commedia come un libro normale».