Cerami tiene a battesimo i comici di «Bravograzie»

Luciana Littizzetto, Annamaria Barbera, Enrico Bertolino, Dado, Fabio De Luigi, Ficarra e Picone, Leonardo Manera, Franco Neri, Max Pisu sono solo alcuni dei talenti sfornati in questi anni dal circuito della comicità di Bravograzie, giunto alla sua 14ª edizione. Ora a una delle più importanti scuole della risata nazionale si aggiunge il marchio di qualità della direzione artistica di Vincenzo Cerami. «Mai come in questi tempi - dice lo scrittore - la comicità ha bisogno di trovare occasioni di visibilità capaci di valorizzare quella che io ritengo una delle arti più serie dello spettacolo». Condotto dal teatro Cilea di Reggio Calabria da Gabriele Cirilli e Natasha Stefanenko, Bravograzie laureerà vincitore un concorrente, che riceverà il premio intitolato a Ettore Petrolini. La formula del festival si sviluppa attraverso due serate eliminatorie tra i venti concorrenti in onda venerdì e lunedì su Raidue alle 23.15 circa. Nella serata finale (venerdì della prossima settimana) verrà scelto il vincitore dell'edizione 2007 di Bravograzie. La difficile scelta è affidata alla giuria presieduta da Enrico Vaime.