Ceraudo, il meglio del genio calabro

Non sempre la sregolatezza è genio, ma non diciamolo a Roberto Ceraudo 0962.865613, info@dattilo.it, produttore di cose buone, a iniziare da vino e olio, che trovi nel suo bell'agriturismo (si dorme bene, si mangia meglio) a quattro passi da Crotone, sulle dune sabbiose di Marina di Strongoli. Lui che di mestiere fa il vignaiolo «fantasista» non riuscirebbe nemmeno per un minuto a sentirsi imbrigliato dentro regole e schemi. Così attraversa più registri espressivi (dal rosso super moderno a quello d'antan, dal bianco high-tech a quello boisé...), e il suo catalogo ti sembra sempre una fuoriserie guidata da un pilota che ogni tanto si dimentica di controllarla. Non sbanda mai però, con il Grayasusi Rosato 2007, un Gaglioppo vinificato in rosa che proviene da un'altra galassia (meglio di tanti famosi rosé provenzali) per quadratura, dettaglio, naturalezza espressiva, inclinazione alla tavola. Una vera forza della natura. E del genio.