La cessione è meno urgente

Resta «leggero» il vertice di Livingston, la compagnia aerea del gruppo Ventaglio, per prepararsi a un cambio di proprietà; anche se la cessione, dopo le ultime operazioni del Ventaglio, non appare più urgente. Ma il prezzo richiesto, 50 milioni, ha allontanato per ora alcuni candidati. Il 2006 si è chiuso, secondo indiscrezioni, in lieve perdita. Dal vertice escono il presidente Luciano Di Fazio (ex Gandalf) e l’amministratore delegato Gianluca Cedro, per scadenza del mandato. L’altro ad, Giancarlo Celani, assume pro tempore anche la carica di presidente.