Cessione Roma Cinque le offerte Anche gli arabi sfidano gli Usa

La cordata americana, l’imprenditore Angelucci, il fondo Aabar di Abu Dhabi (azionista di Unicredit), poi anche un fondo Usa-Medioriente e un misterioso gruppo europeo (russo o francese). Sarebbero 5 le offerte vincolanti, ma quella europea è ininfluente, per l’acquisto della Roma giunte sul tavolo dell’advisor Rothschild: si va dai 100 milioni di Angelucci ai 140 del fondo Aabar, nel mezzo (120 circa) il consorzio Usa che con Unicredit ha già raggiunto un accordo di massima. Le offerte verranno sottoposte al Cda di Italpetroli che venerdì farà la scelta, poi almeno un mese per ultimare i passaggi tecnici.