Challenge ospite di Villa Carolina per la settima prova di qualifica

Passata la Pasqua il Challenge è tornato suol green di Villa Carolina, in provincia di Alessandria. L’elegante ingresso, la maestosa club house e l’impegnativo percorso che si snoda su 27 buche hanno fatto da cornice alla settima prova di qualifica del Challenge.
Il percorso, in ottime condizioni, e una strepitosa giornata di sole, hanno accolto i 30 team in gara tra i quali spiccavano i due sponsor principali del Torneo: BankAmericard e il Giornale. Tra i premi in palio, oltre al nearest to the Pin by BankAmericard (poi vinto da Piero Boccalatte di Immobiliare S. Antonio) e al premio ad estrazione, sempre messo in palio da BankAmericard (vinto da Paolo Barbero), un secondo premio ad estrazione offerto da Polos: un buono sconto nei negozi di abbigliamento e attrezzature golf di Milano e di Roma (vinto da Luca Sacca).
Di assoluto rilievo i risultati, a partire dallo score di 92 netto messo a segno da Silverado Real Estate: «Conoscevamo tutti il campo - ammette il capitano Gianni Ciarlo -. Da liguri giochiamo spesso a Villa Carolina. I nostri score individuali sono stati buoni ma soprattutto siamo riusciti a incrociare benissimo i risultati senza segnare mai una “x” e senza mai andare oltre il bogie. Noi stessi siamo stati i primi a stupirci del risultato finale».