Challenge protagonista sul green del Marco Simone

L’aprile del Corporate si chiude con la terza delle quattro prove previste nel Lazio, sul percorso del golf Marco Simone. Le festività e i ponti di fine mese, che hanno causato qualche defezione, non hanno comunque sminuito lo spirito competitivo del Challenge. Per altro non è mancata l’ormai tradizionale pioggerella, quest’anno una costante per le gare capitoline del Torneo.
Molte delle squadre scese sul green avevano già guadagnato le semifinali nei precedenti appuntamenti. È il caso di Artelech Light, già qualificata a Castelgandolfo, e primo netto al Marco Simone. «Come squadra giochiamo il Corporate da almeno sette edizioni – il commento del capitano Marco Parretta – e abbiamo sempre ottenuto buoni risultati. La squadra ha dimostrato di essere in buona forma, offrendo una bella prestazione, risultato dell’apporto di tutti e quattro i giocatori. Le condizioni ottimali del campo hanno favorito l’esito finale; speriamo di mantenere la forma anche per la semifinale di San Donato e di riuscire così a raggiungere il risultato che ancora ci manca: la finale».
Tra le squadre premiate la toscana Fur Trade Center che si aggiudica il premio lordo con 70 colpi; a seguire la Shenker Method seconda netto e la Termoidraulica F.lli Fusco, affezionata al circuito sin dalla sua prima edizione.