Challenge, vigilia di Pasqua sul green

Vigilia di Pasqua sul green per 280 giocatori del Corporate che lo scorso 13 aprile si sono confrontati, in contemporanea, sui percorsi di Villa Carolina e Villa Paradiso. D’obbligo – con 35 team il lizza in ciascuna gara - le doppie partenze. Welcome desk in club house per l’accoglienza giocatori, tenda ospitalità attiva sin dal primo pomeriggio, sotto uno splendido sole, copie de il Giornale (main sponsor del Torneo) e di Golf & Turismo per ingannare il tempo a fine gara, in attesa dei risultati.
Perfetto lo svolgimento della competizine a Villa Carolina. Eccellente risultato per il team Fratelli Sacchi costruzioni, che col punteggio di 87 si è imposto ai vertici della classifica. Alle sue spalle AB & A Internet solutions con 85 precede di un colpo i terzi classificati, Pizzeria sopra il Calcandola. Orsi macchine tessili, team sponsor del Torneo, si aggiudica il primo lordo con 70 colpi.
Qualche difficoltà in più, a causa del traffico congestionato sulle tangenziali di Milano - giocatori partiti da Bergamo alle dieci con partenza a mezzogiorno, arrivati al golf appena in tempo; squadre in arrivo da Varese costrette a più di tre ore di macchina, e così via - ha incontrate la gara di Villa Paradiso. Ma alla fine, anche qui è stato grande spettacolo.
Sul gradino più alto del podio è salita CBC Colombo Brugnoni con 86 colpi. Prima squadra lordo la Global Qualità & Services con 68. Seguono, seconda e terza netto, Check point software technologies e Superinvest.
«Tempo e campo sono stati fantastici – ha commentato il capitano del team vincitore Carlo Colombo Brugnoni. - Non conoscevo il percorso di Villa Paradiso che ho trovato molto bello e tecnico, campo lungo reso ancora più difficile dal vento. Abbiamo giocato bene tutti, d’altronde puntavamo al lordo e vincere il netto significa, in sostanza, avere dato il meglio utilizzando tutti i colpi di vantaggio per fare score».
Come in tutte le altre gare del Corporate Golf Challenge, anche a Villa Carolina il gruppo dei premiati è stato arricchito dai vincitori del miglior risultato sulle prime nove buche (premio offerto da Mondini Cavi), del trofeo gemello per le seconde nove buche (premio offerto da Polos) e del Driving Contest by Davidoff.