Champions facile soltanto per l’Inter

Per lo scudetto la squadra di Mancini (1.90) ha preso il volo Già staccati i giallorossi (4.50), i rossoneri (6), la Juve (7) e la Fiorentina (25). Fuori corsa gli altri

L’Inter si toglie di dosso la Roma con straordinaria autorevolezza e gli esperti dei punti Snai le danno già una fetta di scudetto. Infatti i nerazzurri guidano nettamente la corsa al titolo a 1.90 davanti ai giallorossi (4.50), al Milan (6) e alla Juve (7), ma anche la Fiorentina (25) si fa sotto. Tanto per dare un’idea, tre giorni fa, dopo il mercoledì di campionato, le posizioni erano queste: Inter (2.15), su Roma (3.60), Milan (4.50), Juve (8) e Fiorentina (40).
Il sesto turno di serie A ha provocato la sorpresa più grossa: il Milan (1.15) non è riuscito a battere il Catania (18): il pareggio era dato a 6. Per il resto tutto regolare, se si esclude la vittoria del Genoa (3.90) a Napoli. Nella settima giornata il favorito più netto è l’Inter (1.25) che riceve il Napoli (10), la Roma è a 1.90 in casa del Parma (4.20), il Milan a 2.15 all’Olimpico con la Lazio (3.30), mentre nel big match di Firenze, i viola sono a 2.40 e la Juve è 2.90.
Intanto stasera e domani ecco il secondo turno della fase a gironi di Champions. Impegni ben diversi per le italiane. Uno solo facile, per l’Inter (1.33) che ospita il Psv Eindhoven (9). Tutto sommato abbordabile la trasferta del Milan (2) a Glasgow col Celtic (3.10), ostica la sfida interna della Lazio (3.50) al Real Madrid (2). Durissimo il compito della Roma (5) in casa del Manchester United (1.65), col ricordo delle sette pappine prese in primavera. Il quadruplo azzurro vale oltre 45 volte la puntata. Mica male.
Infine nel ritorno del primo turno di Uefa l’Empoli e la Sampdoria, che giocano fuori casa, sono a 3.75 con lo Zurigo e 1.95 con l’Aaalborg, la Fiorentina e il Palermo in casa con Groningen e Boleslav, sono l’una a 1.25 e l’altro a 1.22.